LEGGE REGIONALE 13 novembre 2019, n.12
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialità
TitoloModifica all'articolo 2 della legge regionale 12 marzo 2008, n. 7 (Disposizioni transitorie in materia di coltivazione ed uso in agricoltura di organismi geneticamente modificati (OGM))
OggettoOrganismi geneticamente modificati- Disciplina transitoria - Modifiche
BollettinoBOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE n.47 del 16 novembre 2019
Catalogazione01.Agricoltura, foreste, zootecnia, bonifica e irrigazione


Art. 1
(Modifica all'articolo 2 della legge regionale 12 marzo 2008, n.7)

1. All'articolo 2 della legge regionale 12 marzo 2008, n. 7 (Disposizioni transitorie in materia di coltivazione ed uso in agricoltura di organismi geneticamente modificati (OGM)) dopo il comma 2, è aggiunto il seguente:
'2-bis. La Regione sostiene la fornitura e l'utilizzo dei prodotti provenienti dalla filiera corta e dagli organismi non geneticamente modificati negli appalti pubblici di servizi o di forniture di prodotti alimentari ed agroalimentari destinati alla ristorazione collettiva di scuole di ogni ordine e grado, università, ospedali, luoghi di cura, gestiti da enti pubblici o da soggetti privati convenzionati. Per tale motivo, la fornitura e l'utilizzo di prodotti provenienti dalla filiera corta in misura superiore al 50 per cento oppure l'utilizzo di prodotti non contenenti organismi geneticamente modificati, pur nel rispetto della normativa statale vigente in materia di contratti pubblici, costituiranno titolo preferenziale per l'aggiudicazione degli appalti di servizi e forniture destinati alle attività di ristorazione collettiva.'.
Art. 2
(Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise.

© molisedati spa - tel. 0874 6191